La Cellulite Archive

Le cause principali della formazione della cellulite

Sicuramente esistono problemi molto più gravi che quello di avere la pelle a buccia di arancia, ma ovviamente si tratta di un disturbo che non piace a nessuna donna, a qualsiasi età. Come ogni anno con il ritorno della bella stagione, ricomincia la lotta contro il disturbo estetico più odiato di tutto il mondo. Ovviamente gli uomini non possono capire di quanto sia malefica la cellulite, visto che colpisce solo le donne e va legata stretta agli equilibri ormonali.La formazione della cellulite

In questo articolo desideriamo conoscere a fondo la cellulite, in ogni suo aspetto e tutte i dettagli che nessuno vi ha mai svelato finalmente saranno disponibili anche per voi.

Le cause per cui si forma la cellulite

Ovviamente tutte le donne si chiedono, quali siano le cause principali della formazione della cellulite. Le domande in merito a questo settore sono innumerevoli, perché si forma la cellulite? Perchè colpisce solamente le donne?

Dovete sapere che alla base di tutto ci sono un sacco di cause e fattori, ma ovviamente quella principale riguarda l’azione degli estrogeni. Si tratta di quei ormoni sessuali femminili, che spiegano per quale motivo le donne hanno una certa predilezione alla cellulite.

Tutti gli esseri umani hanno il pannicolo adiposo, uno strato di cellule di grasso posto sotto la cute che serve come riserva di energia. Gli estrogeni favoriscono la ritenzione di liquidi e quindi contribuiscono ad innescare un processo di aumento di volume e rottura delle cellule del pannicolo adiposo, che vanno a spandere il loro contenuto di trigliceridi tra le cellule circostanti, andando a creando problematiche nel microcircolo del tessuto.

La formazione della cellulite segue questa prassi:

  1. Creazione del problema di circolazione a livello di pannicolo adiposo;
  2. Le cellule di rompono e i trigliceridi non vengono riassorbiti;
  3. Vanno a crearsi delle alterazioni del tessuto adiposo e questo stato di infiammazione che crea la pelle a buccia di arancia.

Abbiamo detto che la causa principale della cellulite sono gli estrogeni, in realtà possono essere considerate delle cause concatenate tutti quei fatti che sviluppano la ritenzione idrica o problemi di circolazione alle gambe:

  • Sovrappeso;
  • Vita sedentaria;
  • Irregolarità intestinale;
  • Abuso di fumo e alcol;
  • Stress.

I tipi di cellulite

Esistono diversi tipi di cellulite, solitamente questo problema viene categorizzato in 3 diversi stati di evoluzione, molto dipende dalla profondità raggiunta dall’inestetismo.

1 – Stadio edematoso fase precoce della formazione della cellulite, dove prevale maggiormente la ritenzione idrica e la cellulite si sento solo al tatto.

2 – Stadio fibroso- in questa fase i liquidi entrano nel pannicolo adiposo e vanno a creare piccoli noduli tra le cellule, creando l’effetto a buccia di arancia.

3 – Stadio sclerotico– iniziano a comparire i primi noduli di grandi dimensioni e la pelle appare fredda e dura. Ad ognuno di questi stadi evolutivi corrisponde quindi una diversa percezione tattile e visiva della cellulite, tanto che spesso si sente parlare di diversi tipi di cellulite.

La cosa importante da sapere è che ogni tipo di cellulite e quindi ogni stadio evolutivo dell’inestetismo ha i suoi rimedi. Bisogna considerare che la cellulite del primo stadio, può esser curata immediatamente riducendo il sale all’interno della propria alimentazione. Ricordatevi che la cellulite è un inestetismo legato soprattutto alla ritenzione idrica.

Situazione diversa per la cellulite del 2 stadio, in questo caso per combatterla è necessario seguire una dieta povera di grassi che provochi un dimagrimento. Infine per la cellulite dello stadio 3 le soluzioni sono davvero poche, perché si tratta di una cellulite difficile da combattere.

Combattere la cellulite

Combattere la cellulite con nuove abitudini

L’unica soluzione sta nel seguire una dieta rigida che prevede la riduzione di grassi e di zuccheri. La lotta alla cellulite passa in gran parte dalla modifica del proprio stile di vita, quindi bisognerà cambiare l’alimentazione non corretta, eliminare le abitudine sedentarie e quindi sarà necessario seguire uno stile di vita che aiuta a prevenire la cellulite.

Per seguirlo è necessario seguire un’alimentazione sana, regolare ed equilibrata con il giusto apporto di frutta e verdura. E’ necessario abituarsi anche un’attività fisica costante e regolare che aiuta da un lato a migliorare la circolazione e dall’altro a eliminare l’accumulo di grassi.

Durante questa fase per combattere la cellulite, ricordatevi di bere moltissima acqua che vi aiuterà con l’eliminazione dei liquidi. Cercate di evitare ’abuso di fumo, alcol, caffè che aumentano la ritenzione idrica e peggiorano la circolazione. Inoltre sarebbe utile evitare indumenti troppo attillati che possono limitare la circolazione, così come il mantenere troppo a lungo posizioni errate come le gambe accavallate.

L’alimentazione per abbattere la cellulite deve contenere proteine che favoriscono lo sviluppo muscolare, gli alimenti ricchi di ferro che favoriscono la circolazione e la vitamina c e i frutti rossi. Meglio preferire il consumo di alimenti integrali, capaci di assorbire le tossine e quelli ricchi di potassio che aiutano il drenaggio dei liquidi.

Gli alimenti che contengono questi elementi sono:

  • – Carni bianche
  • – Uova
  • – Pesce
  • – Legumi
  • – La pasta
  • – Riso integrale
  • – Frutta e verdura.

La lotta alla cellulite non è assolutamente facile ma anche voi potete iniziare a combattere la vostra battaglia contro questo inestetismo fastidioso e brutto da vedere.